Joomla Free Templates by BlueHost Coupon

Torneo di Burraco al Casale di Tor di Quinto

Nella splendida cornice del Casale di Tor di Quinto, sabato 8 novembre, si è svolto il primo torneo di burraco dell’anno rotariano.

 

 

Il club – come sempre – ha risposto con entusiasmo all’iniziativa che, oltre a costituire un momento di grande familiarità tra i soci ed i loro amici, rappresenta uno degli eventi di raccolta fondi più significativi per le nostre iniziative benefiche.

Marianna Macedonio, la proprietaria del magnifico casale, ci ha ospitato con il consueto affetto, mettendoci a disposizione due sale, una per il torneo ed un’altra per la cena conviviale.

Nando e Giulia Visione, con la loro gentilezza e professionalità, hanno arbitrato il torneo alla perfezione, come sempre: quattro sfide per ciascuna coppia, che hanno visto classificarsi al terzo posto, primi del nostro club, Michele e Gaia Montesoro.

 

La palma del primo classificato è toccata alla coppia capitanata proprio da Giulia, mentre al secondo posto si sono posizionati due amici di Mauro Covino, Fabio e Federica.


 

Il presidente ha giocato in coppia con la propria moglie Paola, posizionandosi ultimo nella graduatoria finale. Si è detto, peraltro, che, in quanto «padrone di casa», non poteva fare diversamente. Ha tuttavia pareggiato lo scontro diretto con l’incoming Mauro Covino, che giocava insieme alla propria moglie Laura.

 

 

La premiazione è avvenuta prima della cena. Gaia Montesoro, molto attiva nell’organizzazione dell’evento, ha provveduto alla premiazione insieme al presidente. Anziché coppe, è stato assegnato ai vincitori dell’ottimo olio nostrano, risultato graditissimo.

 

 

Ottima la cena, svoltasi in un clima allegro e veramente familiare.

Proprio un bel pomeriggio, insomma, sia per la consistente raccolta benefica che è stata effettuata, primo tassello per la realizzazione del nostro progetto c.d. Lampedusa, sia per l’affiatamento sincero e spontaneo tra i partecipanti al torneo.

 

 

 

Ha fatto veramente piacere riscontrare che molti dei presenti, pur non rotariani, giudicano l’iniziativa del nostro club un imperdibile appuntamento dell’anno, lieti della nostra compagnia e sapendo di divertirsi facendo del bene.

 

 

 

 

 

 

 

Tutti si sono prodigati per il successo dell’iniziativa. Un grazie speciale a Michele e Gaia, a Marco e Patrizia, al sempre impeccabile prefetto del club, a Paolo e a Franco, che pur non essendoci ha trovato il modo di farci sentire il suo affetto.

 

 

Visite: 2039

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy cliccando sul pulsante INFO.