Joomla Free Templates by BlueHost Coupon

Giornata di studi "Pasolini e le periferie del mondo"

E’ complicato ma oltremodo stimolante riassumere quanto successo lo scorso 12 Novembre nell’evento “Pasolini e le periferie del Mondo” organizzato dalla Università Lumsa e dal nostro Club . Un giorno indubbiamente denso di avvenimenti importanti per noi; ci proviamo.
L’inizio di giornata è stato intenso, la mattina, con un convegno scientifico presso l’Università Lumsa di Roma, con il patrocinio del MIBACT nell’ambito delle Celebrazioni Ufficiali del Quarantennale della scomparsa del Poeta di Casarsa.
Folta rappresentanza di studenti ed ottimi relatori, specializzati sulle tematiche pasoliniane, hanno arricchito la mattinata di spunti, riflessioni e curiosità che hanno interessato e animato il confronto tra i conferenzieri.

Indubbiamente per il Club è stato un’ottima occasione di presenza nel mondo universitario per legittimare il nostro ruolo di portatori di interessi  professionali e culturali, come proposto dal nostro Presidente nell’intervento di saluto.

Si è ricordata la nostra missione - tipica e particolare - di Organizzazione No Profit volta a fornire non solo supporto finanziario ma, soprattutto, assistenza tecnica e di service in linea con le nostre 6 Aree di intervento: Pace e prevenzione/risoluzione dei conflitti; Prevenzione e cura delle malattie; Acqua e strutture igienico-sanitarie; Salute materna e infantile; Alfabetizzazione e educazione di base; Sviluppo economico e comunitario e con le 5 Vie d’azione: interna, professionale, di pubblico interesse, internazionale, giovanile.
Le attività sono proseguite anche nel pomeriggio, localizzando presso i luoghi pasoliniani la continuazione dell’ incontro, con un trasferimento presso il Piccolo Teatro di Pietralata dedicato proprio a Pasolini.

Tra i relatori di chiara fama è stato il momento dell’intervento della nostra Lucilla, Referente Scientifico del nostro Club per questo progetto, che ha ben testimoniato sulle nostre radici non solo professionali ma anche culturali, con la presenza nei nostri ranghi di docenti universitari del mondo letterario-umanistico, nonché sui numerosi premi che il Rotary assegna a questo settore.

Il pomeriggio si è concluso con l’intervento del nostro Presidente

e con una performance teatrale su Pasolini di Alfredo Traversa.

Di tutt’altro tenore la parte serale della giornata, dedicata all’azione concreta di service della nostra Daniela Gilardi, delegata a fornire assistenza tecnica per l’impianto di riscaldamento, per mezzo di un termoconvettore, fornito al Centro Anziani di Pietralata,

 

con posa della targa celebrativa, con dedica, della giornata.

A conclusione dell’evento la parte musico – gastronomica si è concretizzata con un buffet servito dalle valenti signore del Centro Anziani

 e soprattutto dallo gruppo musico-teatrale dei “Fusi e Confusi”.

Il Gruppo Romano tra canti e parti teatrali ha saputo entusiasmare il pubblico presente, che ha ballato e cantato le canzoni romane che tanto sarebbero piaciute al nostro Pasolini, il quale, non dimentichiamolo, è stato sempre appassionato e divulgatore del dialetto romanesco.

Visite: 1898

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy cliccando sul pulsante INFO.