Sabato 7 aprile, ore 12, Fondazione Alberto Sordi (Roma – Via Alvaro del Portillo,12)

Cerimonia consegna pullmino.

Presenti della Fondazione e Associazione Alberto Sordi:
DIRETTORE DELLA FONDAZIONE E PRESIDENTE ASSOCIAZIONE ALBERTO SORDI
- AVV. CIRO INTINO
RESPONSABILE DELLA COMUNICAZIONE DELLA FONDAZIONE ALBERTO SORDI
- DOTT.SSA GIULIANA SPALLA
VICE PRESIDENTE ASSOCIAZIONE ALBERTO SORDI
- ING. ENNIO DI FILIPPO
DIRETTRICE ASSOCIAZIONE ALBERTO SORDI
- DOTT.SSA MADDALENA PENNACCHINI

Elenco Soci e ospiti:
Salvina Deiana, Governatore del Distretto 2080, BONAVITA FRANCO E SIGNORA, CIARLO ORAZIO E SIGNORA, COVINO MAURO E SIGNORA, FONSI GIANLUCA, LA ROSA ERNESTO, LO PORTO FILIPPO E SIGNORA, LUZZI CONTI CARLO E SIGNORA, MAIO PIETRO, MASI MATTEO (Presidente Rotaract), MATARAZZI VALTER E SIGNORA MODUGNO CORRADO, PARASCANI CARLO, PARASCANI FABRIZIO, PULLI LUIGI E SIGNORA, SALES GIANCARLO E SIGNORA, TESTA LAURETTA, VANIN ADOLFO.
*********
Favorita da una splendida giornata di sole primaverile, sabato sette aprile si è svolta la cerimonia di consegna del pullmino Ford offerto alla Fondazione Alberto Sordi dal nostro Club, acquistato con il contributo della Fondazione Rotary. Alla cerimonia sono state presenti le persone sopra indicate e numerosi anziani, assistititi dalla Fondazione Alberto Sordi.

Il Direttore avv. Intino ha indirizzato un caloroso saluto di ben venuto a tutti i partecipanti all’incontro e ha ringraziato il nostro Rotary Club per l’apprezzata donazione del mezzo che verrà utilizzato per il trasporto degli anziani.

Ha quindi preso la parola il Presidente Bonavita, il quale, a sua volta, ha rivolto il suo saluto a tutti i presenti e ,in particolare, ha messo in risalto come il rilevante impegno finanziario richiesto per la realizzazione del Progetto del nostro Club sia stato fronteggiato grazie, oltre alla disponibilità di tutti i Soci del Club, alla apprezzata e determinante assistenza fornita dal

Governatore Salvina Deiana, che ha facilitato, anche con il suo personale sostegno fornito al nostro Progetto, il contributo della Rotary Foundation, sostegno che assume una rilevanza, oltre che economica, anche e principalmente di natura emblematica a testimonianza dei valori di solidarietà e di servizio che la nostra prestigiosa Associazione promuove e realizza.

Il Presidente Bonavita ha inoltre rivolto un caloroso grazie, a nome di tutto il Club, ai Soci che si sono impegnati personalmente all’acquisizione del mezzo, fornendo un contributo determinante; si è rivolto al Socio Adolfo Vanin per ringraziarlo dell’impegno profuso con grande dedizione per la realizzazione del Progetto, al Socio Filippo Lo Porto che ha voluto contribuire personalmente al progetto, donando in particolare la bella livrea apposta sul veicolo, e al Presidente del nostro Rotaract che assicurerà anche attività di assistenza agli anziani che utilizzeranno il veicolo. Ha inoltre ricordato che alcuni Soci del Club, così come già fatto in precedenti occasioni, si sono dichiarati disponibili ad intervenire ad apposite riunioni da organizzare per trattare argomenti di interesse degli anziani fornendo loro, in spirito di servizio, il proprio qualificato contributo professionale.

Il Presidente Bonavita ha poi rivolto un grazie speciale al Governatore che con la sua presenza, assicurata a questa cerimonia, ha qualificato il nostro Progetto in modo significativo.

Ha quindi preso la parola il Governatore Salvina Deiana, che ha salutato tutti i presenti, ringraziato il nostro Club e il nostro Presidente, rivolgendosi in particolare ai rappresentanti della Fondazione e dell’Associazione Alberto Sordi, nonché in modo molto affettuoso a tutti gli anziani presenti, con i quali ha intessuto un dialogo particolarmente cordiale.

Al termine degli interventi, come sopra sintetizzati, si è proceduto con una breve, compunta e significativa cerimonia alla benedizione del mezzo a cura del Prelato assistente della Fondazione Sordi, con la recita delle preghiere, previste in queste occasioni, beneauguranti delle persone che guideranno e utilizzeranno il veicolo donato dal nostro Club.

Dopo, gli intervenuti hanno potuto visitare i locali della Fondazione che conservano i ricordi donati da Alberto Sordi, benemerito benefattore dell’iniziativa a favore delle persone che raggiunta un’età elevata hanno esigenza di assistenza particolare e di vivere serenamente e in attiva compagnia gli anni della vecchiaia.

Tutti i partecipanti si sono poi recati nella sala di rappresentanza della Fondazione dove il Vice Presidente De Filippo ha brevemente salutato i presenti e illustrato le iniziative in corso a cura dei responsabili operativi dell’assistenza agli anziani.

Si è quindi proceduto a disvelare la targa ricordo commemorativa del nostro dono intestata al Club Roma Mediterraneo, che è stata collocata a fianco di quella risalente a dieci anni orsono relativa ad analogo omaggio, oramai obsoleto, a cura di alcuni Rotary Club romani.

Tutti i presenti hanno quindi consumato un gradito buffet, offerto dalla Fondazione, continuando a relazionarsi fra loro sempre in spirito di viva cordialità e simpatia.

Lo scorso 24 gennaio si è svolta Serata Interclub con il R.C. Roma Sud Ovest-Palatino.
Obiettivo dell’incontro è stata la presentazione dell’iniziativa dell’associazione “Obiettivo No Violence, dare voce alle vittime della violenza” di Michele Simolo.

Volti noti, stampa e personaggi di cultura non sono voluti mancare a questo importante progetto che ha avuto lo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica riguardo il forte problema della violenza contro le donne, dramma dei nostri giorni.

Michele Simolo, Presidente dell’Associazione, ha portato in luce questa problematica realizzando degli scatti fotografici intensi ed un video che vede protagoniste diverse attrici italiane che hanno voluto aderire gratuitamente al progetto prestando la propria immagine.

Fra i volti che hanno aderito al progetto fotografico, gratuitamente, troviamo: Valentina Pace, Loredana Cannata, Elena Ossola, Elisabetta Pellini, Alma Manera, Jinny Steffan, Hoara Borselli, Metis Di Meo, Nadia Bengala, Elena Parmegiani, Lucia Batassa, Fanny Cadeo, Andreea Duma.

Prima dell’incontro ha preso la parola Giada Gibilaro, membro della Commissione Effettivo del Distretto 2080, che ha trattato il tema “L’importanza dello sviluppo dell’Effettivo”.

Nella nostra prestigiosa sede dell’Hotel Parco dei Principi si è tenuta la consueta Serata degli Auguri, a cui hanno partecipato numerosi ospiti e consorti dei Soci, nonché i Giovani del Rotaract, orgoglio del nostro Club. Come è noto la conviviale di chiusura d’anno si è dovuta anticipare di un giorno rispetto alla data preventivata inizialmente, circostanza questa che ha determinato la impossibilità, a causa di impegni pregressi non rinviabili, per alcuni Soci a partecipare.

Dopo il consueto saluto introduttivo da parte del nostro Prefetto Carlo Luzzi Conti, ha preso la parola il Presidente Franco Bonavita, il quale ha ringraziato i Soci intervenuti nonché gli ospiti, sempre molto graditi, e i Soci del nostro Rotaract, sottolineandone la numerosa apprezzata partecipazione. Inoltre egli ha comunicato che il Presidente Incoming Ernesto la Rosa e il PP Luigi Pulli - impossibilitati a partecipare - gli hanno fatto pervenire gli auguri personali più sinceri, pregandolo di voler estendere, suo tramite, gli auguri affettuosi anche a tutti i presenti, nonché in particolare a tutti i Soci e le Socie del Club, anche a coloro che non hanno potuto prendere parte alla conviviale.

Il Presidente ha colto anche l’occasione per ricordare i prossimi eventi che vedranno impegnati il Club e i Soci, per i quali si rinvia cortesemente alle pertinenti comunicazioni in corso di inoltro da parte della Segreteria del Club.

La serata si è svolta in un’atmosfera gioiosa e gradevole, durante la quale il Prestigiatore ha intrattenuto i presenti con numerosi interventi sempre molto apprezzati e divertenti.

Inoltre, come oramai consuetudine consolidata, i Soci Marco degli Abbati e Michele Montesoro hanno gestito magistralmente i diversi momenti ludici e il sorteggio dei numerosi e significativi premi. A loro va un ringraziamento particolarmente sentito, sempre molto ammirato, per l’attaccamento che dimostrano costantemente da anni al Club e ai suoi Soci.

La serata si è conclusa con lo scambio degli auguri per le imminenti festività fra tutti i presenti.

Joomla templates by a4joomla