Joomla Free Templates by BlueHost Coupon

IL Rotary per le vaccinazioni

Campagna di vaccinazione per la prevenzione del tumore del collo dell’utero e delle patologie HPV nella regione di Shiselweni nel Swaziland, ufficialmente Regno di eSwatini.

Contesto di riferimento

eSwatini, ex Swaziland, è l’ultima monarchia assoluta in Africa ed è un paese che presenta marcate criticità economiche e sociali tipiche dei paesi subsahariani. Ha una popolazione di 1.3 milioni di abitanti e una aspettativa di vita alla nascita di 58.3 anni, tra le più basse al mondo. Questi dati riflettono gli effetti dell’AIDS, che determina una bassa aspettativa di vita. L’eSwatini ha uno dei più alti tassi di HIV al mondo, 28.8% tra gli adulti di età tra 15 e 49 anni, che sale al 34% tra le donne (stime MSF – UNAIDS).

MAIS Onlus opera a Mahamba nella regione dello Shiselweni, il più meridionale dei quattro distretti dello Swaziland il cui capoluogo è Nhlangano che è considerata la regione più povera del paese, dove la popolazione vive ancora in capanne di fango senza servizi igienici, acqua potabile ed elettricità.

Sintesi del progetto

Con questa azione si intende introdurre nel Regno di eSwatini la prevenzione primaria del tumore del collo dell’utero e delle altre patologie HPV-correlate.

Il virus HPV (virus del papilloma umano), è la principale causa di decessi per cancro tra le donne dell'Africa subsahariana dove si registra un tasso di incidenza e di mortalità in crescita soprattutto a causa della diagnosi tardiva.

Le infezioni da HIV e da HPV sono strettamente interconnesse e condividono i principali fattori di rischio notoriamente diffusi tra la popolazione Swazi.

Quando le due infezioni coesistono in contesti di sistemi sanitari deboli i loro effetti si amplificano a vicenda. Le donne affette da HIV che si infettano con l'HPV hanno un rischio cinque volte più alto di sviluppare lesioni pre-invasive del collo dell’utero che possono, se non trattate, progredire rapidamente verso il cancro invasivo.

Lo scopo è avviare una campagna di vaccinazione anti HPV rivolta alle giovani ragazze dai 9 ai 14 anni residenti nel distretto di Shiselweni.

Questo tumore è tuttavia prevenibile attraverso due vie:

La prevenzione secondaria attraverso lo screening cervicale (con PAP-TEST e/o HPV-TEST) che consente di diagnosticare tempestivamente lesioni precancerose suscettibili di trattamento definitivo;

La prevenzione primaria tramite il vaccino anti-papilloma virus (HPV), il cui uso è ormai largamente diffuso nel mondo, che impedisce la comparsa del tumore efficacemente e senza effetti collaterali di rilievo.

Perché lo screening risulti veramente efficace è necessario ottenere una copertura della popolazione target almeno del 80%, realizzabile soltanto attraverso programmi di screening di massa che richiedono grande impegno economico ed organizzativo.

Da una stima realizzata sui dati dell’ultimo censimento, le ragazze destinatarie del progetto sono circa 12000.

La base logistica delle attività sarà la clinica Lunyati gestita dall’associazione partner, che dispone di proprio personale infermieristico ed è parte del sistema nazionale del Regno.

Al fine di garantire una più ampia partecipazione al programma vaccinale, l’erogazione delle dosi di vaccino, oltre che presso la clinica, avverrà anche presso le scuole del distretto.

Il progetto si svolgerà nell’arco di 24 mesi.

Il partner del progetto sarà Mais Onlus, un’associazione laica di volontariato nata nel 1987, che opera per il diritto all’istruzione e per il soddisfacimento dei bisogni di base di bambini, adolescenti e giovani universitari che rappresentano la possibilità concreta di un futuro migliore per il proprio paese. La onlus è presente dal 2003 anche nel Regno di eSwatini, ex Swaziland. 

Obiettivo generale

Ridurre nella popolazione generale la morbidità e la mortalità da patologie HPV correlate, realizzando un programma biennale di vaccinazione anti-HPV nelle ragazze di 9-14 anni residenti nel distretto di Shiselweni.

Obiettivo specifico

Vaccinare la popolazione femminile di età compresa tra 9 e 14 anni con 2 dosi di vaccino anti-HPV nonavalente entro 2 anni dall’avvio del progetto.

Destinatari:

Circa 12.000 ragazze di età compresa tra 9 e 14 anni residenti nel distretto di Shiselweni.


Attività e tempi

Prima fase

Contatti e accordi con Ministeri competenti (Salute, Educazione). Entro 15 giorni dall’avvio Individuazione della popolazione target Mappatura delle scuole. Formazione personale clinica Lunyati. Individuazione della strategia per una campagna di sensibilizzazione mediatica. Organizzazione di un data report. Organizzazione e avvio delle sedute vaccinali presso la clinica della Maius Onlus.

Seconda fase

Formazione degli insegnanti: entro 1 mese: calendarizzazione degli accessi nelle scuole,  programmazione degli eventi presso le comunità locali.

Terza fase

Somministrazione della prima dose di vaccino (1° ciclo) al 50% del target; entro 6 mesi 1° step valutazione

Quarta fase

Somministrazione della seconda dose (2° ciclo) al 50% del target; entro 12 mesi 2° step valutazione

Quinta fase

Somministrazione della prima dose di vaccino (1° ciclo) al restante 50% del target; entro 18 mesi 3° step valutazione

Sesta fase

Somministrazione della seconda dose (2° ciclo) al restante 50% del target; entro 24 mesi 4° step valutazione (finale)


Figure professionali coinvolte:

1 medico esperto in igiene e medicina preventiva

1 epidemiologo

1 infermiere o assistente sanitario

1 esperto in comunicazione/formazione


Materiali e apparecchiature:

1000 su un numero totale di 15.000 dosi di vaccino anti HPV nonavalente.

Frigorifero per la conservazione dei vaccini.

Disinfettanti e materiale di medicazione.


Risultati attesi

Poiché lo sviluppo del cancro dell’utero si svolge nell’arco di diversi anni, i primi riscontri in termini di riduzione dell’incidenza della patologia HPV-correlata, potranno essere valutati nel tempo.

Collaborazione in loco: Rotary Club di Mbuluzi Mbabane, Ridge St, Mbabane, eSwatini

Durata del progetto: almeno due anni dall’avvio.

 

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy cliccando sul pulsante INFO.